JAKARR SAMPSON

(JaKarr Jordan Sampson)

Sampson nel giorno della presentazione (foto tratta da www.virtus.it)
 

 

nato a: Cleveland, Ohio (USA)

il: 20/03/1993

altezza: 206

ruolo: ala

numero di maglia:

Stagioni alla Virtus: 2021/22

statistiche individuali del sito di Legabasket

biografia su wikipedia

 

JAKARR SAMPSON NUOVO ACQUISTO DI VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

tratto da www.virtus.it - 27/09/2021

 

Virtus Pallacanestro Bologna S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo fino al 30 giugno 2023 con JaKarr Sampson.

Le parole del Direttore Generale delle V Nere, Paolo Ronci: “Abbiamo subito infortuni gravi che ci hanno costretto a tornare sul mercato e, grazie alla consueta disponibilità del Dottor Massimo Zanetti, abbiamo potuto farlo per un giocatore di alto profilo. Jakarr Sampson è un atleta di 28 anni, con 200 partite NBA di esperienza, e con caratteristiche di fisicità e dinamicità che riteniamo utili al nostro roster. A nome di Virtus Segafredo dò il benvenuto a Jakarr, che sarà a Bologna nei prossimi giorni dopo aver completato le pratiche per il rilascio del visto di ingresso in Italia.”

Ala/centro di 206cm, JaKarr Sampson nasce a Cleveland il 20 marzo 1993.

Frequenta il college di St. John’s dal 2012 al 2014. La sua carriera da senior inizia tra i Philadelphia 76ers e i Delaware 87ers, franchigia affiliata. Nel 2016 firma per i Denver Nuggets e nella stagione successiva ai Sacramento Kings. Durante la sua esperienza ai Kings, gioca per i Reno Bighorms e Windy City Bulls. Nel 2018/2019 arriva la firma con gli Shandong Golden Stars. Nella stessa stagione i Chicago Bulls firmano Sampson con un contratto di 10 giorni: in quattro gare con i Bulls chiude con 20 punti di media e 8 rimbalzi. Nell’agosto 2019 Sampson inizia la sua avventura, ancora in NBA, agli Indiana Pacers, mentre nell’ultimo anno ha chiuso con quasi 5 punti e 3 rimbalzi di media a partita.
In particolare, contro i Los Angeles Lakers di Lebron James, Sampson, lo scorso 15 maggio 2021, ha realizzato 20 punti in 20 minuti con il 69% dal campo.

Virtus Segafredo Bologna dà il benvenuto ufficiale a JaKarr Sampson nella grande famiglia bianconera.


 

SAMPSON: “SIAMO UNA GRANDE SQUADRA, CON GRANDI GIOCATORI MA TUTTO PARTE DALLA DIFESA”

tratto da www.virtus.it - 07/10/2021
 

È stato presentato oggi in Casa Virtus alla stampa il numero 25 bianconero Sampson.

Le parole di JaKarr Sampson alla conferenza stampa di presentazione: “Mi piace il basket italiano: io sono un giocatore fisico e il campionato italiano è molto fisico. Rispetto alla NBA c’è più energia, l’ho notato nei primi allenamenti da ogni mio compagno. Anche fuori dal campo c’è un’atmosfera diversa, energia diversa da parte dei tifosi. Siamo una grande squadra, con grandi giocatori, bisogna giocare per vincere, ne ho subito parlato con Coach Scariolo. Io devo portare innanzitutto tanta energia difensiva, in una squadra molto forte già prima del mio arrivo. L’attacco viene da sè, prima devo focalizzarmi sulla chimica difensiva di squadra. Devo continuare a migliorare sempre, partita dopo partita. Sotto alcuni aspetti tecnici mi sento a mio agio, ma voglio migliorare, sono uno studioso del gioco. LeBron James? Ho giocato nella stessa high school. È un grande giocatore, siamo della stessa città e ci siamo allenati insieme. Oltre al giocatore c’è anche una gran bella persona. Mi hanno fatto sempre piacere le sue parole su di me".

 


 

Sampson nel suo esordio vittorioso in maglia Virtus a Venezia, top scorer bianconero con 17 punti (foto tratta da www.virtus.it)

SAMPSON: “BUONA PARTITA, CONTINUIAMO A LAVORARE. SO CHE POSSO DARE TANTO IN DIFESA”

tratto da www.virtus.it - 11/10/2021

 

Al suo esordio in maglia Segafredo, Jakarr Sampson ha subito lasciato il segno nella vittoria del Taliercio. 17 punti in 17 minuti, con 7/8 da due, 3/3 ai liberi e 4 rimbalzi per il numero 25 bianconero che nel post partita ha commentato la vittoria contro la Reyer: “Mi sento bene, è stata per me una partita difficile, perché devo ancora prendere il ritmo partita e giocare insieme alla squadra. Devo abituarmi ad un gioco e ad uno stile di gioco diverso, ma penso sia stata una buona partita, giocata bene. Non vedo l’ora di continuare in questa direzione e continuare a vincere. So che posso portare tanta difesa alla squadra, giocare in maniera dura e con tanta energia difensiva, rendendo il lavoro di tutti più semplice. So che posso dare questo in tutte le partite e stasera l’ho fatto soprattutto nel secondo tempo. Avevo sentito grandi cose su Venezia, una squadra che gioca insieme da tanto tempo e che sa come giocare, una squadra solida. Anche per questo per noi si tratta di una grande vittoria, dobbiamo continuare a crescere per continuare a vincere.”