ISOKINETIC

(foto tratta da www.virtus.it)

 

Co-sponsor nelle stagioni:  2017/18 - 2018/19

 

ISOKINETIC RINNOVA LA PARTNERSHIP CON LA VIRTUS

tratto da www.virtus.it - 02/10/2018

 

Si rinnova la prestigiosa partnership fra Virtus Segafredo Bologna e Isokinetic BolognaMedical partner della società per la stagione 2018-2019.

Clima di rafforzata fiducia e positiva collaborazione tra la società bianconera e il gruppo medico di riferimento per la Sports Medicine e la riabilitazione ortopedica e sportiva che sarà di supporto, in piena collaborazione con lo staff medico della società bianconera, diretto dal dottor Giampaolo Amato, alla diagnosi, al percorso di cura, ai test funzionali, al ritorno allo sport.

Kevin Punter, Dejan Kravic, David Cournooh e Amath M’Baye, nuovi volti bianconeri sul parquet, sono già passati proprio pochi giorni fa nello spazio futuristico della Green Room Isokinetic per il Movement Analysis Test (MAT).

Isokinetic si pone sempre all’avanguardia con una filosofia di cura innovativa che ha come obiettivo il ritorno veloce e sicuro alla performance insieme ad un’attenzione particolare alla prevenzione degli infortuni sportivi.

“Isokinetic è una realtà importante della medicina sportiva e della riabilitazione”, commenta Alessandro Dalla Salda, Amministratore delegato di Virtus Pallacanestro, “ormai riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale. Siamo molto felici che abbia scelto di dare continuità a quella che fino ad ora è stata una proficua collaborazione. Siamo fiduciosi che insieme si possano raggiungere ulteriori, significativi traguardi, unendo la forza di due marchi prestigiosi della città di Bologna”.

“È con grande soddisfazione che rinsaldiamo questa partnership”, commenta il dottor Kyriakos Tsapralis – Direttore del Centro Isokinetic bolognese, “assolutamente motivante perché seguire da vicino una squadra di altissimo livello ed una società significa far parte di un gruppo e contribuire alla crescita reciproca. Per questi motivi sono umanamente e professionalmente molto felice di questa sinergia per la stagione 2018-19 con Virtus Segafredo Bologna”.

 

PRESENTAZIONE PARTNERSHIP VIRTUS SEGAFREDO - ISOKINETIC

tratto da www.virtus.it - 18/07/2019

 

BOLOGNA, 18 luglio 2019 – Isokinetic FIFA Medical Centre of Excellence, gruppo medico di riferimento internazionale nel settore della riabilitazione ortopedica e sportiva, e Virtus Segafredo, prestigioso club cestistico bolognese, comunicano che martedì 23 luglio alle ore 12.00, presso la Green Room Isokinetic, verrà annunciato il rinnovo della partnership medicaper la stagione 2019 – 2020.  Il centro riabilitativo bolognese sarà Medical Partner della prossima stagione sportiva della società bianconera.

Durante la conferenza stampa saranno presenti il Dott. Luca Baraldi, Amministratore Delegato di Virtus Segafredo S.P.A., il Dott. Gianni Nanni, medico dello sport presso Isokinetic, il Dott. Kyriakos Tsapralis, medico dello sport e Direttore LocaleIsokinetic Bologna, e il Dott. Diego Rizzo, medico dello sport presso Isokinetic.

ISOKINETIC MEDICAL PARTNER DI VIRTUS SEGAFREDO PER IL 2109/2020

tratto da www.virtus.it - 23/07/2019

 

BOLOGNA,  23 luglio 2019 – Isokinetic FIFA Medical Centre of Excellence, gruppo medico di riferimento internazionale nel settore della riabilitazione ortopedica e sportiva, e Virtus Segafredo, prestigioso club cestistico bolognese, hanno annunciato il rinnovo della Partnership medica per la stagione 2019 – 2020. Il centro riabilitativo bolognese sarà Medical Partner della prossima stagione sportiva della società bianconera.

“Da anni sono impegnato a dare il mio contributo al panorama sportivo bolognese e con grande soddisfazione condivido l’impegno e gli obiettivi raggiunti con questa Società – commenta il Dott. Gianni Nanni -Traguardi che la Virtus Segafredo non ci ha certo fatto mancare: la scorsa stagione i ragazzi ci hanno ripagato con un trofeo di Champions che è valso ogni sforzo”.

“La più grande novità di quest’anno – aggiunge il Dott. Kyriakos Tsapralis, direttore del Centro Isokinetic di Bologna – è che la nostra, ormai storica, collaborazione con Virtus Segafredo, si tinge di rosa. Nell’accordo rientrano, infatti, le atlete della squadra femminile. Siamo orgogliosi che la Virtus Pallacanestro abbia deciso di appoggiarsi alla grande esperienza Isokinetic nella prevenzione e gestione degli infortuni sportivi nelle giovani atlete, e sono fiducioso che potremo dare un contributo, speriamo fondamentale, nella prima stagione di queste ragazze.”

“Sono felice e orgoglioso di fare parte, come Medico Sociale del Settore Giovanile e collaboratore dello Staff Medico della Prima Squadra, della rinnovata collaborazione tra Isokinetic e Virtus Segafredo .” – dichiara il Dott. Diego Rizzo, medico dello sport presso Isokinetic, che seguirà il settore giovanile delle Vu Nere.

“Siamo molto soddisfatti – commenta l’Amministratore Delegato di Virtus Pallacanestro, Luca Baraldi – di aver rinnovato il nostro rapporto con Isokinetic. La prossima stagione sportiva vedrà impegnate le nostre 2 squadre nella massima serie dei rispettivi campionati; sarà una stagione importante e, al tempo stesso, dispendiosa a livello fisico e mentale. Per questo motivo, abbiamo deciso di affidare i nostri atleti e le nostre atlete alle cure e alla conoscenza professionale ed esperta di Isokinetic. Siamo orgogliosi di avere al nostro fianco, come Medical Partner, questo prestigioso centro di eccellenza internazionale. Inoltre – precisa Baraldi – anche il nostro settore giovanile sarà seguito e monitorato dal gruppo medico bolognese.

Prima dell’inizio della stagione sportiva 2019 – 2020, come ulteriore riprova del legame di fiducia tra le 2 realtà, tutti gli atleti tesserati con Virtus Segafredo – squadra femminile, maschile e U18 – eseguiranno il test M.A.T (Movement Analysis Test) nella Green Room Isokinetic. Si tratta di un servizio innovativo di prevenzione e cura basato sulla più moderna tecnologia, che permette di individuare schemi di movimento alterati, spesso causa di infortuni, e di correggerli con sedute di training neuromotorio, appositamente dedicate, riducendo in tal modo il rischio di infortunio o eventuale re-infortunio.